Termini e condizioni di vendita

Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutte le transazioni concluse tra il Venditore – P&F Packaging & Food srl - e l’Acquirente senza necessità di un espresso richiamo alle stesse o uno specifico accordo in tal senso alla conclusione di ogni singola transazione.
Qualsiasi condizione o termine differente trova applicazione soltanto se confermato per iscritto da parte di P&F Packaging & Food srl. P&F Packaging & Food srl si riserva il diritto di modificare, integrare o variare le Condizioni Generali di Vendita, allegando tali variazioni alle offerte o a qualsivoglia corrispondenza inviata per iscritto all’Acquirente.

1.ORDINI e PREZZI

Le offerte del Venditore non sono da considerare vincolanti, in particolare con riferimento alle quantità, ai prezzi e ai termini di consegna. L’ordine effettuato dall’acquirente è da considerare promessa di acquisto e pertanto da ritenere concluso e definitivo. Gli ordini acquisiti per il tramite dei nostri agenti impegnano il Venditore solo dopo la conferma scritta e la spedizione. Nel caso in cui il Venditore non provveda alla conferma per iscritto di un ordine negoziato verbalmente, l’emissione della fattura da parte del Venditore oppure l’esecuzione dell’ordine da parte del Venditore sarà considerata quale conferma.

Il Venditore si riserva la facoltà, a seguito di commessa di prodotto realizzato per l’acquirente , di consegnare e fatturare prodotto in più del + - 5% derivante dalla produzione. I nostri prezzi non sono comprensivi di Iva, che deve essere comunque corrisposta al momento della consegna o in conformità alle specifiche disposizioni contenute nella fattura. Le nostre offerte – preventivi di prezzo hanno una durata di validità di 30 giorni.

2.TERMINI DI CONSEGNA

I termini di consegna sono da considerare, se non diversamente concordato per iscritto, solamente a titolo indicativo e non sono vincolanti per il Venditore. Eventuali ritardi derivanti da forza maggiore o da altri eventi non imputabili al Venditore, liberano il Venditore dall’obbligo di rispettare qualsiasi termine di consegna pattuito.
Il Venditore si riserva il diritto di effettuare ragionevolmente consegne parziali.

3. TRASPORTO E RECLAMI

Le nostre merci, anche se spedite in “porto franco” viaggiano a rischio e pericolo del destinatario. Nessuna clausola che precisi le condizioni di spedizione può contravvenire a questa regola. Al momento della presa in consegna dei Prodotti, l’Acquirente dovrà immediatamente: (1) verificare le quantità e l’imballaggio dei Prodotti e registrare qualsiasi obiezione nella nota di consegna;
(2) effettuare un controllo di conformità dei Prodotti rispetto a quanto indicato nella conferma d’ordine e registrare qualsiasi difformità nella nota di consegna.
Eventuali vizi della merce dovranno essere tassativamente comunicate per iscritto al trasportatore all’arrivo delle merci, e inviate immediatamente a mezzo fax o e-mail/Pec al Venditore. Nel caso in cui la contestazione sia relativa ad un vizio che, nonostante l’ispezione iniziale, sia rimasto celato, la contestazione deve essere effettuata al più presto entro la fine del giorno lavorativo in cui il vizio sia stato scoperto e, in ogni caso, non oltre 8 (OTTO) giorni dalla presa in consegna dei Prodotti; la comunicazione dettagliata deve essere inoltrata in forma scritta al Venditore entro i termini sopra indicati. Qualsiasi comunicazione effettuata telefonicamente non verrà accettata; la comunicazione dovrà chiaramente specificare la tipologia e l’ammontare dei vizi addotti; l’Acquirente acconsente a mettere a disposizione i Prodotti contestati perché vengano ispezionati; tale ispezione verrà effettuata dal Venditore o da un perito nominato dal Venditore. Nessuna contestazione con riferimento alle quantità, alla qualità, alla tipologia e all’imballaggio dei Prodotti potrà essere effettuata salvo che attraverso la comunicazione apposta alla nota di consegna, conformemente alla procedura sopra indicata. Qualsiasi Prodotto per il quale non sia stata sollevata alcuna contestazione conformemente alle procedure e ai termini qui sopra indicati viene considerato approvato e accettato dall’Acquirente. In caso di ritiro in fabbrica, il cliente e il suo trasportatore si assumono la completa responsabilità del carico anche in caso di intervento di operatori del venditore. Nel caso in cui le consegne venissero effettuate su pallets europei scambiabili, in caso di mancato scambio per qualsivoglia ragione, i pallets saranno fatturati al cliente entro 8 (OTTO) giorni dalla ricezione della merce.

4. RISERVA DI PROPRIETA’

Tutte le consegne sono effettuate con riserva di proprietà fino al completo pagamento. Di conseguenza esse o parti di esse, possono essere recuperate presso il destinatario se la solvibilità è in causa. Il sequestro delle merci, o misure simili da parte di terzi, dovranno essere immediatamente segnalati a mezzo lettera raccomandata o Pec. Nonostante la presente clausola, il trasferimento dei rischi sulle merci avviene al momento della consegna.

5. RESO

Il Venditore non è obbligato ad accettare resi dei prodotti, salvo che sia stato espressamente pattuito per iscritto. Qualsiasi costo a tal fine sostenuto è a carico dell’Acquirente. I resi non autorizzati non possono in alcun modo ritardare il pagamento delle fatture alla scadenza pattuita. Nessuna merce sarà ripresa oltre un termine di 8 giorni dalla consegna. L’eventuale restituzione della merce prima di tale termine non dà diritto alla restituzione delle somme eventualmente pagate, ma tale importo sarà ritenuto valido per l’acquisto di altra fornitura al prezzo in vigore al momento della consegna, se il reso è dovuto a fatti imputabili all’acquirente.

6. GARANZIE

Il Venditore garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi e conformi alle specifiche tecniche dichiarate.
La garanzia si applica solo sui prodotti utilizzati in ambiente e per applicazioni coerenti con le specifiche dichiarate dal Venditore; ogni uso improprio è da ritenersi vietato. Le merci riconosciute come difettose, e solo in caso di difetti delle materie prime o di difetti evidenti di fabbricazione, sono unicamente sostituite con esclusione di ogni altro indennizzo. La garanzia non avrà validità nel caso in cui i prodotti siano destinati ad usi differenti da quelli indicati dal Venditore. Le certificazioni dei singoli prodotti sono esposte sul nostro sito e non sono garantiti utilizzi diversi. In caso di difetti apparenti della merce si applicano le norme indicate al punto 3. TRASPORTO E RECLAMI. Se la merce é stata comunque utilizzata dall’acquirente, nessun reclamo sarà possibile.

7. FATTURAZIONE E PAGAMENTO

Le fatturazioni sono effettuate sulla base dei listini prezzi e delle condizioni apposte dal Venditore. Il luogo di pagamento è presso il domicilio del Venditore.
I pagamenti sono dovuti nei termini pattuiti anche in caso di ritardo nella consegna della merce o di avarie o perdite parziali o totali verificatesi durante il trasporto, nonché nel caso in cui le merci rimangano a disposizione dell’acquirente presso la venditrice e non vengano dall’acquirente stesso ritirate. Il ritardo nel pagamento dà diritto alla Venditrice di sospendere le forniture in corso con effetto immediato. In caso di ritardato pagamento degli importi di cui alle forniture e fatture, saranno dovuti gli interessi moratori previsti dal d.lgs. 9.10.2002 n.231 a decorrere dalle scadenze indicate in fattura e in assenza di scadenza dalla data della fattura medesima. Il mancato pagamento di un solo effetto e/o di una sola fattura alla sua scadenza rende immediatamente esigibili tutti i restanti crediti anche se non ancora maturati. Gli eventuali storni o sconti o premi di fine anno, anche se inseriti in fattura, sono automaticamente revocati e da considerare come non concessi su tutto il fatturato dell’anno e/o del periodo in cui l’Acquirente potrebbe beneficiarne, nei casi di mancato pagamento di fatture o di procedure concorsuali nel corso dell’anno. L’acquirente non può in alcun caso rinviare il pagamento di una scadenza in tutto o in parte o richiedere compensazioni adducendo come motivo un reclamo contro la nostra società. In nessun caso saranno accettate eventuali detrazioni poste in essere unilateralmente dall’acquirente, ad eccezione di eventuali autorizzazioni scritte provenienti dal Venditore.

7BIS. FATTURAZIONE ELETTRONICA:

In caso di mancata comunicazione al venditore del codice SDI o PEC, la fattura elettronica è recuperabile nell’area riservata “Consultazione” del portale “Fatture e Corrispettivi“ dell’Agenzia delle Entrate.

8. PERSONALIZZAZIONE E DIRITTI

Diritti di proprietà industriale, intellettuale e artistica:
I diritti di proprietà industriale dei prodotti personalizzati dal Venditore sono di totale ed esclusiva proprietà della P&F Packaging & Food srl ed il loro utilizzo nell’ambito del rapporto di vendita non crea rispetto ad essi alcun diritto o pretesa in capo al cliente. L’acquirente si obbliga a non compiere alcun atto incompatibile con la titolarità dei diritti di proprietà industriale. Le bozze grafiche, gli impianti utili alla stampa e gli impianti utili alla realizzazione di un prodotto su misura, realizzati da P&F Packaging & Food srl, anche se parzialmente o interamente rimborsati dall’acquirente, rimangono di proprietà della P&F Packaging & Food srl.
La proprietà intellettuale delle creazioni artistiche non viene ceduta con la fornitura dei prodotti ma rimane di proprietà della P&F Packaging & Food srl.
Personalizzazione della merce ordinata:
La merce con personalizzazione verrà realizzata sulla base delle informazioni e delle indicazioni comunicate dall’acquirente; in particolare, in caso di richiesta di prodotti personalizzati con marchi logo, etc., l’acquirente dichiara di avere diritto all’utilizzo ed al pieno uso degli stessi, sollevando sin da ora la P&F Packaging & Food srl da qualsiasi responsabilità derivante dall’eventuale violazione della tutela loro garantita. In particolare, l’acquirente solleva esplicitamente la P&F Packaging & Food srl da ogni responsabilità per danni che dovessero essere arrecati, a seguito dell’uso del marchio (o logo, etc.), a soggetti terzi per la messa in produzione ed il conseguente utilizzo dei prodotti da parte dello stesso acquirente. Conseguentemente, l’acquirente espressamente dichiara, sin da ora, di assumersi ogni responsabilità in ordine all’utilizzo dei marchi (o logo etc...) che farà apporre sui propri prodotti personalizzati; qualsiasi richiesta di risarcimento danni azionata da soggetti terzi in danno della P&F Packaging and Food srl, saranno in ogni caso a carico dell’Acquirente, che si obbliga, altresì, a risarcire allo stesso ogni eventuale pregiudizio e/o danno dovesse patire per l’eventuale violazione della tutela garantita ai marchi (o logo, etc...) utilizzati dal compratore. P&F Packaging and Food srl non si assume alcuna responsabilità in caso di invio di errate informazioni da parte dell’acquirente. La proprietà intellettuale e/o industriale delle informazioni e di tutto l’eventuale materiale inviato dall’acquirente per la realizzazione della personalizzazione della merce ordinata resta di esclusiva proprietà dell’acquirente.

9. FORO COMPETENTE

Qualsiasi controversia insorta tra le parti a seguito dell’interpretazione, validità o esecuzione delle presenti Condizioni Generali di Vendita e dei relativi contratti stipulati sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Palermo, Sicilia (Italia) anche in caso di pluralità di convenuti o di chiamata in garanzia. Resta inteso tra le parti che soltanto il Venditore, a propria discrezione, avrà la facoltà di rinunciare alla competenza del foro esclusivo di cui al precedente paragrafo per agire in giudizio nei confronti dell’Acquirente, al suo domicilio e presso il Tribunale ivi competente.

10. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ ART.13 REG. UE 2016/679 del 27/04/2016

Gentile Cliente, ai sensi dell’articolo 13 del Reg. EU 2016/679 del 27/04/2016 (Ex Art.13 D.lgs. n.196/2003),di seguito denominato come RGPD (Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali), Le forniamo Ie seguenti informazioni:
I dati da Lei forniti verranno trattati in formato cartaceo ed elettronico per espletare prestazioni derivanti da obblighi contrattuali, contabili, fiscali, nonché per finalità commerciali salvo suo espresso rifiuto.II conferimento dei dati è facoltativo ma l’eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare l’impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

La normativa di gestione dei dati personali è consultabile nella sua integrità sul sito internet www.packagingefood.it
II titolare del trattamento é: Dott. Alessio Morici reperibile presso P&F Packaging & Food srl - via Foro Buonaparte 59 – Milano
II responsabile della protezione dei dati è: Dott.ssa Alessandra Tranchina reperibile al medesimo indirizzo.
In ogni momento potrà effettuare domande o richiesta d’informazioni nei confronti del responsabile della protezione dei dati, così come previsti dagli articoli di legge attualmente in vigore. P&F Packaging & Food srl – Via Foro Bonaparte , 59 – Milano ( ITALIA ) - P.IVA 11042740966 – www.packagingefood.it - packagingefood@pec.it